senza risposta  Aggiungi un commento

mumii Setki, seduto in ranghi stretti, Sono apparsi agli occhi dei ricercatori attoniti. Le camere sotterranee artificialmente hanno scoperto la sepoltura della scienza sconosciuta della nazione antica.

W 1928 la spedizione di archeologi, sotto la direzione del "padre dell'archeologia peruviana" Luglio Tello, Ha condotto ricerche sulla penisola di Paracas, in lontananza 200 km a sud della capitale Lima. Tello richiamato l'attenzione sul locale "grotte", spazi sotterranei, considerato prima di una serie di grotte naturali. Studi hanno dimostrato, che in realtà sono state scavate nella roccia ad una profondità di otto metri da camera a forma di campana.

Z Mumie Paracas

Mumia-z-ParacasCausato un vero shock, tuttavia, la scoperta del contenuto di queste camere. Sotto le volte in pietra scura, a braccetto, Sono seduti perfettamente mummie conservate. Corpo erano in cesti intrecciati, borse in pelle chiusi. Le ginocchia sono stati tirati fino al mento e strizzati corde. Il tutto era avvolto in un panno di cotone, e in cima imposto meravigliosi cappelli di lana.

Il clima secco locale era molto favorevole per la conservazione di tessuti e resti umani. Testare il tessuto di tombe a Paracas rivelato, che sono state fatte con 22 colori e quasi 200 occhiali da sole. Forse il colore dei motivi ornamentali indicato lo status sociale del defunto. mummia-di-parakas-in-tessutoCopricapo fu una lunga striscia di stoffa avvolto in un turbante. Ogni defunto era dotato di una serie speciale di oggetti: non, ornamenti d'oro, rete da pesca (per gli uomini), mandrino (per le donne), ciotole di ceramica, vasi e contenitori coperti con motivi incisi e disegni colorati.

La vita delle persone sepolte nelle necropoli di Paracas sanno poco. stabilito, che ha vissuto qui sopra 2500 anni, Sapevano l'arte di irrigazione e drenaggio, e che ha portato una sanguinosa guerra, come dimostra il gran numero di armi trovate.

teschi allungati Riddle

cranio-con-ParacasIl mistero più grande però, sono stati trovati in Paracas allungata cranio. La testa molto allungata artificialmente non è per gli archeologi la sensazione speciale e non è affatto "invenzione" del Perù. Peculiare per le nostre deformità cultura personalizzati della testa, c'è in molte nazioni. Con l'aiuto di vari metodi per ridurre al minimo la normale crescita ossea, forma innaturale allungata del cranio ottenuti in Egitto, Siria, Iraq, kongo, Sudan, nelle Americhe, ed anche in Europa. Alcuni studiosi sono del parere, il famoso Moai dell'Isola di Pasqua raffigurano anche figure con teste allungate.

Bisogna sottolineare qui, che dalla deformazione prevista del cranio umano può cambiare la sua forma, ma il volume. nel frattempo,, volume di alcuni teschi deserto rivelano i 25% superiore nell'uomo, e il loro peso sono stati fino a 60% e più. no, parte dei crani dei Paracas non mostra segni di deformazione meccanica. Ne consegue che, che questi individui hanno avuto con la testa di nascita. sensazione aggiuntive sono due ossa parietali in tali teschi, mentre l'uomo comune ha a questo punto solo un osso. Durante lo studio ha anche trovato due aperture naturali nella parte posteriore del cranio nazione Paracas, che Homo sapiens non ha. altrimenti, richiama l'attenzione l'insolito aumento di abitanti dell'America - più di 180 centimetro, e colore dei capelli - rosso, marrone, biondo.

L'analisi del DNA czaszek i Paracas

cranio-con-ParacasPer mettere da parte le tende un piccolo segreto, Direttore del Museo di Storia della Paracas Juan Navarro ha inviato un campione per l'analisi genetica trova. con 5 teschi (in totale sono memorizzati nel museo 40 teschi) capelli raccolti, i resti della pelle, denti e frammenti di ossa. I genetisti non sono stati informati circa l'origine dei campioni, per preservare l'imparzialità della ricerca. I risultati sono stati assolutamente inaspettato.

Si deve ricordare, in via preliminare, Si è esaminato finora solo alcuni 40 teschi dal museo. Questo numero a sua volta è solo una piccola frazione delle centinaia di questi tipi di crani, conosciuto in Perù e Bolivia. Di particolare importanza è il fatto, tuttavia,, che l'analisi fatta genetista altamente qualificato, con l'ausilio di metodi di ricerca d'avanguardia. Ecco cosa ha detto Brien Foerster, si occupano di questo tema:

Alcuni segmenti di DNA in esame non sono compatibili sia con le note segmenti di DNA Homo sapiens, o altre sottospecie correlati, come Neanderthal, o Denisowiec. Così sembra, il Paracas creato il suo proprio genere. differenze genetiche tra gli esseri umani e le creature con crani allungati erano così grandi, piuttosto che escludono la possibilità di incrocio tra le due specie.

misterioso popolo sono andati e venuti

Nonostante il punto di vista, nessuno può negare, che in Paracas vissuto una nazione molto enigmatico. E 'apparso un po' 1000 p.n.e lat. completamente fuori dal nulla. I suoi membri conoscevano la ruota del vasaio e tessevano splendidi tessuti in Perù precolombiano. sulle carte, che i loro antenati sono venuti alle imbarcazioni a vela Paracas da un'altra parte del mondo. poi, nel primo secolo dC, Sono scomparsi misteriosamente, come si presentava.

La stragrande maggioranza dei crani allungati in Perù e Bolivia, ok. 90-95%, mostra chiari segni di tecniche di deformazione: appiattito parti anteriore e posteriore del cranio, dove c'erano lamelle piatte legate strettamente con la corda. Rimane, tuttavia, una serie affascinante 5% fare 10% teschi, che non hanno il segno, forma cui è naturalmente rotonda e piegata.

Che Brien Foerster crede, che una piccola percentuale di persone (o creature) anzi nato già la forma allungata della testa, un osso parietale, grandi occhiaie e due fori sul retro del cranio. altra gente, per ragioni sconosciute al momento, la conformità al livello superiore, artificialmente deformare un teschio. come si può vedere, domande è ancora più, che risposte. (S.K.)

fonte: 1
Valutazione: 4.8. Da parte di 33 voti.
Mostra voti.
Attendere prego…